8 marzo e oltre…Traduzione e Localizzazione, un settore al femminile

Quest’anno l’8 marzo 2020 è passato in sordina, travolto dall’emergenza COVID-19. Pensiamo però che la questione trattata sia interessante e che valga la pena affrontare il tema in qualsiasi giorno dell’anno.

Le donne sono più brave nell’apprendimento delle lingue?

Sicuramente questo è uno dei luoghi comuni condiviso da molte persone ed è anche un argomento che suscita l’interesse di studiosi e linguisti. Al momento esistono studi e opinioni contrastanti al riguardo, c’è chi afferma che la differenza di genere abbia un ruolo nell’apprendimento linguistico e chi crede, invece, che la differenza stia solo nell’ambiente sociale a cui si è esposti.

Detto questo, è sicuramente vero che gli studi linguistici registrano un’alta componente femminile, e questo si riflette anche nel settore della traduzione.

Secondo quanto riportato nello studio di settore condotto dall’associazione europea ELIA ben il 73% dei loro intervistati nell’industria della traduzione sono donne.

Reddito e presenza femminile

A questa schiacciante maggioranza di presenza femminile nel settore però non corrisponde una percentuale altrettanto alta quando si parla di reddito, che vede gli uomini in maggioranza per le fasce di reddito più alte (Elia Language-Industry Survey Report 2019).

Lunga è ancora la strada verso la parità di genere anche in un settore come quello della Traduzione e Localizzazione, dominato dalla presenza femminile.

Con l’augurio che tutte le donne nel settore possano realizzarsi e seguire la loro passione per le lingue, Akab celebra la donna per l’8 marzo, e oltre.

Seguici su Linkedin

SDL Roadshow Autunno 2016, Milano: un successo

L’abituale incontro organizzato da SDL per aggiornare i propri follower sulle novità del settore delle traduzioni ha registrato un successo senza precedenti: con 180 fra traduttori freelance e aziende è stato il più partecipato di sempre a livello europeo.

Grande ovviamente la soddisfazione degli organizzatori, che vedono la grande affluenza come l’ennesima conferma della vivacità e attenzione della piazza di Milano alle novità e innovazioni tecnologiche degli strumenti per la traduzione assistita e la traduzione automatica. Grande il nostro orgoglio di essere parte di questa realtà dinamica e in continua evoluzione, che ci permette di confrontarci alla pari con aziende di portata internazionale. Grande la consapevolezza del bagaglio di informazioni tecniche, conoscenze personali, spunti di riflessione che abbiamo riportato dalla giornata.

Idee, competenze e suggerimenti da mettere al servizio dei nostri clienti.