Ottimizzare i documenti per la traduzione

Qualche consiglio pratico per creare una documentazione ottimizzata per il multilinguismo

Un primo consiglio pratico è individuare il formato sorgente più adatto in base alla finalità del documento e al target a cui è rivolto.

Di seguito mostriamo una tabella con alcuni dei principali programmi DTP che possono essere utilizzati per la creazione della vostra documentazione.

 

Programma Descrizione
Adobe InDesign Sempre più diffuso per quello che riguarda la documentazione multilingue, permette di gestire senza problemi tutte le lingue. Viene utilizzato molto spesso per documenti con progettazione layout di alto livello con elementi grafici ad es.  giornali, brochure, packaging, cataloghi, pubblicità e libri.
FrameMaker Molto diffuso per la produzione di manuali tecnici e documenti aziendali con contenuti altamente organizzati, indicizzati e strutturati, documentazioni multi piattaforma,
Quark Xpress Ormai poco utilizzato, soppiantato da Indesign. gemacht Indicato per la creazione di progettazione layout di alto livello con molti elementi grafici, cheap NFL jerseys giornali, brochure, packaging, cataloghi, pubblicità e libri. I suoi utenti ideali sono fotocompositori, impaginatori specializzati, creativi e addetti alla pre-stampa.
PageMaker Ormai poco utilizzato, soppiantato da Indesign. Rivolto Hassle all’editoria professionale. Page Maker viene consigliato per la creazione di documenti di qualità professionale quali newsletter, brochure, carta intestata, annuari, poster e flyer.
Interleaf Molto sofisticato e poco diffuso, a causa dei wholesale NFL jerseys costi elevati e complessità d’uso. Adatto alla produzione di manuali tecnici e documenti aziendali con contenuti altamente organizzati, indicizzati e strutturati, documentazioni multi piattaforma e documentazioni strutturate secondo normative (MIL, ISO, ecc.)

 

Un discorso a parte merita il PDF.

È importante sottolineare che il PDF è di fatto una stampa digitale, che si cheap jerseys è andata diffondendo sempre più per la comodità d’uso e l’estrema economicità che rappresenta rispetto alla stampa tradizionale. Accade sempre più spesso che venga richiesta la traduzione di file in questo formato. I più avanzati sistemi di OCR ne hanno notevolmente migliorato la gestibilità, ma non va dimenticato che il PDF non è un formato aperto e l’estrazione dei testi è soggetta a diverse variabili, che possono comportare maggiori tempi e costi di reimpaginazione. Il consiglio che vi diamo per gestire in maniera veloce e rapida la traduzione della vostra documentazione aziendale è quello di fornire sempre i file nel formato aperto originale, se disponibili. Risparmierete così tempo e denaro anche per gli aggiornamenti dei vostri file.

Formattazione del testo

Per quanto Miami Dolphins Jerseys riguarda la formattazione del file è sempre consigliata la supervisione di personale DTP specializzato che realizzi un layout eseguito a regola d’arte. La buona qualità dell’impaginato è importante anche nel processo di localizzazione. Infatti, interruzioni di pagina o di paragrafo manuali, l’uso scorretto di tabulazioni o l‘inserimento di spazi bianchi possono rendere meno efficiente l’utilizzo dei sistemi di traduzione assistita (CAT). Un’impaginazione scorretta o poco coerente può ridurre i vantaggi offerti da questi sistemi, basati sul recupero di testi precedentemente tradotti, di cui considerano sia il testo sia gli aspetti grafici.

Nella scelta del programma di DTP è opportuno tenere conto delle lingue che verranno coinvolte nel processo di traduzione. L’evoluzione tecnologica sta rendendo sempre più agevole la gestione in multilinguismo dei file ma prima di avviare una localizzazione è opportuno verificare sempre la compatibilità del formato scelto con i caratteri speciali propri della lingua di destinazione per ovviare a eventuali problemi in fase di stampa.

Un ultimo consiglio 市川がアピストグラマ?ボレリィ riguarda la terminologia. In qualsiasi vostro documento saranno presenti principi e informazioni fondamentali per la tradurre? vostra azienda. Queste informazioni contraddistinguono la vostra documentazione in maniera unica.

È quindi fondamentale e di grande aiuto qualsiasi segnalazione sui termini chiave presenti nei vostri documenti, che possono essere inseriti in un glossario di riferimento personalizzato per la vostra azienda. Altrettanto utili risulteranno eventuali documentazioni precedentemente c? tradotte: attraverso appositi tool possono essere integrate nel processo di traduzione assistita per fare in modo che le nuove traduzioni si mantengano in linea con lo stile e la terminologia che contraddistinguono la vostra azienda.

Siamo in grado di gestire tutti questi ITS formati, integrandoli in un processo di traduzione multilingue ottimizzato che permette un risparmio di tempi e costi.

Conoscere le vostre esperienze e i vostri obiettivi ci permetterà di individuare la via più semplice e sicura per gestire in maniera efficace e a un prezzo equo la vostra documentazione.

Ricordate che la corretta gestione della vostra documentazione multilingue è la chiave per spalancare la porta del mercato che volete conquistare.

Avete esigenze specifiche? Contattateci per un approfondimento

 https://www.akab-lsp.com/contatti/